Mi sono risvegliata uomo ed è stata una pena

Nuovo effervescente post su Caffè con Utopia: è stata davvero dura.

Caffè con utopia

Sono sempre stata donna, ma tre giorni fa mi sono risvegliata uomo. Non so perché o per come. So solo che sono tre giorni che sono un uomo. Non ho ancora avuto il coraggio di mettere la testa fuori di casa, voglio prima ambientarmi un po’. Allora, in via del tutto cautelativa, ho deciso di buttarmi sui social per vedere che aria tira a essere uomini di questi tempi.

Ho preso in mano lo smartphone la prima novità mi è subito saltata all’occhio: solo due richieste di amicizia. Prima, ogni mattina, mi ritrovavo sempre in doppia cifra. Adesso sono tre giorni che nessuno mi manda una richiesta. Nessuno tranne questi due profili fake di superfregne abitanti casualmente nella stessa mia città. Visto? Adesso parlo anche da uomo: prima, quando ero ancora donna, se una ragazza più carina di me tentava di intrufolarsi nelle mie cerchie usavo locuzioni tipo ‘che cazzo…

View original post 780 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...