QUEL RANDAGIO DI ERMES – Viaggi senza patina. Vi presento il mio nuovo travel blog!

Hey!

vista l’esigenza di dare una forma più organica ai miei racconti di viaggio e vista l’imminente partenza per una nuova sgangherata avventura on the road in Messico, ho creato un nuovo blog dedicato al mondo dei viaggi indipendenti.

Quel randagio di Ermes – Viaggi senza patina – www.ermes.blog
Un blog indipendente, sincero, scomodo. Proprio come dovrebbe essere un viaggio.

nuova_testata_wp

La filosofia del blog è semplice: via i selfie stick, via l’ansia da iperdocumentazione fine a sé stessa, via tutta la patina accumulata in questi anni di social isterico e compulsivo. Via la sospensione del giudizio e il politicamente corretto, mi sbilancio. Via le recensioni basate sul do ut des, non voglio niente: non scrivo per viaggiare a scrocco, ma viaggio per poter scrivere. Scrivo per divertirmi e per farti divertire, raccontandoti in maniera schietta, trasversale e soprattutto ironica il mondo dei viaggi indipendenti.

Virando al sodo, ecco cosa trovi su Quel randagio di Ermes:

Racconti di viaggio: le mie storie strampalate. A puntate. Brevi. Politicamente scorrette, quasi sempre ironiche e talvolta sarcastiche, forse un po’ sboccacciate. Leggi questa per esempio e se non ti piace chiudi tutto. Non mi offendo.

Articoli: filosofie di viaggio, luoghi, itinerari, articoli del tipo ‘come fare per’. Tutto detto fuori dai denti.

Video: surreali reportage dal mondo pubblicati per la serie web Mondo Ermetico di Ermetico Channel.

Ti aspetto, iscriviti per seguire il viaggio in Messico di febbraio 2018!

Hasta pronto!

Annunci

Islanda 2015 – Northern Lights Magic SUV in partenza il 18 febbraio!

Alla fine è successo….a 3 anni e mezzo dal mio primo contatto con la terra del ghiaccio e del fuoco, ho radunato i miei peggiori uomini per una coraggiosa sortita di una settimana in Islanda a caccia di Aurore Boreali. Tutto in autonomia, a bordo di un 4×4, armati di vestiario pesante, vino rosso, cibo e belle speranze. Partecipanti: Thristo e Franco (all’anagrafe Christian Morbidoni e Paolo Pieroni).

Indice KP alla mano, cercheremo di avvistare le luci danzanti nel cuore della notte polare…naturalmente meteo permettendo (che in Islanda è come fare tombola dopo 6 estrazioni).

Itinerario:

Reykjavik – Golden Circle – Vik – Vatnajokull – Jokulsalron – Egilstadir e fiordi est (forse) e ritorno (speriamo).

Venti polari (che ci hanno fatto desistere dalla pur suadente opzione camper), intemperanze del clima, freddo, neve,  sabbia, cenere, cazzonaggine: che Odino sia con noi!
PS
Foto puramente indicativa da considerarsi come buono auspicio.

aurora-borealis-19684